A San Menaio il 2 agosto l'XI edizione del Galà dello Sport

A San Menaio il 2 agosto l'XI edizione del Galà dello Sport

La Pro Loco di San Menaio e Calenella nell'organizzazione dell'evento che ogni anno premia gli atleti e le società che si sono messe in mostra durante l’ultima stagione agonistica

Non più il 22 luglio, ma il 2 agosto per poter ospitare anche i calciatori Di Livio, Del Vecchio, Iorio e Agostini oltre alla campionessa Sara Simeoni e il commentatore Sky, Daniele Adani. Ma ci saranno tanti massimi dirigenti dello sport regionale e nazionale all’undicesima edizione del “Galà dello Sport” prevista per il prossimo 2 agosto alle ore 21 presso il piazzale della Orchidea Blu a San Menaio con ingresso gratuito. Si parte dal delegato del Coni provinciale, Domenico di Molfetta, ad Elio Sannicandro eletto nel consiglio nazionale del Coni in rappresentanza del Sud, a Michele Barbone (presidente regionale Fids e presidente onorario del Coni), a Vito Roberto Tisci (presidente regionale Figc e massimo esponente nazionale della Figc giovanile) e di Matteo Starace (presidente regionale della federazione schermistica).
La manifestazione, che continua a presentarsi come una grande vetrina per lo sport del Gargano e della Puglia, è coorganizzata dall’Asd Foresta Umbra sport e da Nicolino Sciscio, fondatore della manifestazione, con il patrocinio del Comune di Vico del Gargano e l’organizzazione della Pro Loco di San Menaio con il presidente Bruno Granieri in testa. La manifestazione sarà presentata dalla nota giornalista Marina Presello di Sky Sport e vedrà tra gli ospiti più importanti la campionessa olimpica di salto in alto, Sara Simeoni e il commentatore Sky, nonchè ex calciatore dell’Inter, Daniele Adani. Durante la cerimonia saranno premiati gli sportivi della Capitanata: atleti, dirigenti, società, tecnici che si sono distinti per i risultati raggiunti nelle rispettive discipline, classi e sezioni di appartenenza che hanno contribuito a promuovere lo sport nel territorio diffondendo il suo valore educativo oltre che agonistico, soprattutto tra i giovanissimi.
 
La serata, anche quest’anno, vedrà la partecipazione di stelle importanti dello sport italiano a cominciare da Sara Simeoni, Campionessa olimpica e medaglia d’oro alle XXII Olimpiadi di Mosca nel 1980, ex primatista del mondo di salto in alto con la misura di 2,01 metri stabilita due volte nel 1978, anno in cui vinse il campionato europeo. Verrà assegnato il premio speciale Pietro Mennea alla presenza del presidente della fondazione omonima e del cugino del campione barlettano: Ruggiero Mennea. Prevista inoltre la partecipazione di Antonella Bevilacqua, foggiana doc, ex altista e olimpionica, 13 volte campionessa nazionale e vincitrice dei Giochi del Mediterraneo di Bari nel 1997. Ad arricchire l’elenco dei grandi nomi dello sport ci saranno sorprese del panorama calcistico.
 
Tra i premiati al Galà dello Sport anche una delegazione del Foggia Calcio per la storica promozione in B. Quest’anno la serata si presso la stupenda struttura turistica “Orchidea Blu” a San Menaio (frazione balneare di Vico del Gargano) sulla strada statale 89 per Peschici in un posto davvero incantevole per gli ospiti e per coloro che assisteranno alla premiazione (ingresso gratuito).
 
La struttura è del foggiano Annino De Finis a cui è subito andato il ringraziamento per la disponibilità dell’organizzazione della Asd Foresta Umbra del Comandante Francesco De Marco con Nicolino Sciscio. L’associazione Pro Loco è già al lavoro su un programma dettagliato per promuovere l’ospitalità dei vari big dello sport che saranno ospiti in quella serata. Prevista la diretta televisiva oltre a quella in Web. In questi giorni verranno resi noti i nomi dei premiati. Confermata la presenza della campionessa di salto in alto, Sara Simeoni e del commentatore Sky, Daniele Adani. Ma le sorprese non finiranno qui: ospiti illustri verranno annunciati a breve.
 
Fonte: dilettantifoggia.it